Risultati degli studi clinici di Dutogliptin di Recardio pubblicati sul British Journal of Pharmacology

Risultati degli studi clinici di Dutogliptin di Recardio pubblicati sul British Journal of Pharmacology

SAN FRANCISCO, 18 maggio 2020 / PRNewswire / – L’articolo descrive la valutazione della dutogliptin in volontari sani che ha preceduto lo studio di Fase 2 sulla sicurezza e l’efficacia di Recardio in pazienti che hanno subito un grave attacco di cuore. Ha stabilito la sicurezza, la tollerabilità e il regime di dosaggio necessari per la dutogliptin somministrata per via sottocutanea per inibire efficacemente la dipeptidil peptidasi 4 (DPP-IV). La ricerca pre-clinica suggerisce che l’inibizione di DPP-IV può migliorare l’homing delle cellule staminali mobilizzate G-CSF e migliorare la guarigione nel sito di lesione e la funzione cardiaca a seguito di un attacco di cuore.

Lo studio di fase 1 ha dimostrato che la dutogliptin ha inibito efficacemente la DPP-IV a più dell’86% nelle 24 ore dopo dosi multiple di 120 mg. Anche i risultati di sicurezza e tollerabilità sono stati molto favorevoli. Ad eccezione delle lievi reazioni nel sito di iniezione che non hanno richiesto un intervento, non sono stati osservati eventi indesiderati correlati al trattamento. Lo studio ha portato alla determinazione associata al regime di dosaggio che viene ora utilizzato nella sperimentazione multicentrica di fase 2 sulla sicurezza e sull’efficacia.

I dettagli dello studio di Fase 2 in corso sono disponibili su: https://clinicaltrials.gov/ct2/show/NCT03486080

Il dottor Roman Schenk, presidente esecutivo di Recardio, ha espresso la sua gratitudine a nome dell’azienda al professor Bernd Jilma, ricercatore principale dello studio, e ai suoi team presso il Dipartimento di Farmacologia Clinica e il Centro di Statistica Medica dell’Università di Vienna, Austria . (mehr …)

Idealis, costo, opere, recensioni, opinioni, forum, Italia 2020

Idealis, costo, opere, recensioni, opinioni, forum, Italia 2020

La farmacia L-carnitina può essere offerta come un’arma miracolosa contro i chili in più, perché supporta il metabolismo che è il grasso nel busto. È sicuramente utile assumere in aggiunta il nutriente? La L-carnitina è uno dei tanti alimenti più conosciuti nel tempo libero e negli sport competitivi.

Viene spesso offerto come un’arma miracolosa contro i chili in più, poiché è coinvolto nella combustione k-calorie dei grassi nel corpo. Leggi qui se gli studi confermano queste affermazioni. La L-carnitina può essere consumata durante i pasti? Il nutriente vitaminico carnitina è sintetizzato da ferro, vitamina C, B6, B12, acido folico, niacina ed enzimi nel corpo umano.

Il nostro corpo crea autonomamente l-carnitina attraverso le proteine ​​metionina e lisina. Attraverso le revisioni dei pasti, viene principalmente ingerito attraverso cibi animali, come la carne rossa. Pecora e agnello in particolare hanno elevate quantità di elementi nutritivi, ma anche frutti di mare, animali marini, latte e formaggio possono essere utilizzati come scorta. Il titolo è stato dato all’elemento proteico come risultato del fatto noto che le 2 proteine ​​si trovano principalmente nella carne.

Idealis, utilizzandolo, componenti, struttura, funziona davvero

Perché tradotto attraverso il latino carnis rappresenta la carne e con questo è stato sviluppato il vero nome l-carnitina. La sostanza idealis è stata scoperta per la prima volta nella carne muscolare degli animali da scienziati russi all’inizio del secolo, cioè il XX. (mehr …)

How to Enjoy Roms On-line

Ever wondered why people enjoy playing their favorite gaming system on the Internet? If you do, you will be happy to know that actively playing your favorite downloads game ppsspp video games online does not include downloading virtually any software on your pc. Instead, it can be more like working Weiterlesen…